20 luglio

Il 20 luglio è il giorno di alti e bassi. Spesso, i nati il 20 luglio periodi dal vivo di aumento, e poi si scende in profondità.

Questa metafora dell’essere alternativamente ascendenti e discendenti può essere centrale nella loro vita professionale, emotiva, familiare e sociale, così come nel loro stato di sogno e nell’hobby che hanno. Tali attività su e giù fanno parte della loro personalità in quanto fanno parte dei cambiamenti stagionali.

Per comprendere appieno i nati oggi, bisognerebbe vederli nella loro fase di transizione perché spesso sono in transito da uno stato all’altro. Una persona nata il 20 luglio non è necessariamente definita da una salita o discesa, un guadagno o una perdita, ma dal movimento stesso, il fatto che stanno puntando da qualche parte. Così, diventando sempre più importante per i nativi del 20 luglio rispetto al fatto in sé, e saranno osservato piuttosto dinamico e non statico persone. Poiché cambiano così spesso il loro stato, è probabile che i nati oggi diventino personalità estremamente instabili che possono essere paragonate a un elemento radioattivo. In questo continuo processo si può trovare la stabilità e il riposo di chi è più evoluto. Sono la prova vivente che il centro degli uragani potrebbe essere il più calmo.

Nati il 20 luglio: cosa significa?

Probabilmente non hai paura di un piccolo lavoro o di una sfida. Sei pratico e anche flessibile. Forse anche paziente con cose che irriterebbero gli altri.

Poiché il segno zodiacale del 20 luglio è Cancro, tendi ad essere un granchio affidabile e allegro. Hai molte qualità meravigliose, Cancro e chiunque sarebbe fortunato ad averti come amico, parente o amante. Ami la vita all’aria aperta, ma soprattutto l’acqua.

Essendo un Cancro nato il 20 luglio, hai una personalità stabile e leale. Sembri dare un grande prezzo alla responsabilità nella vita e temi di deludere le altre persone.

Sei un protettore di coloro che hanno subito un torto, anche se a volte potresti trovare difficile parlare per te stesso. La tua creatività ti prenderà posto, una volta che avrai capito come entrarci in contatto.

Caro cancerino, la via da seguire è: capire che passare alla prossima sfida non ti porterà necessariamente alla realizzazione che cerchi. Il segreto della realizzazione è dentro di te, non fuori.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *