vergine

Nettuno in Vergine indica la capacità di prevedere eventi futuri. Dipende molto da altri aspetti. Le persone con questa posizione di solito sono in grado di realizzare le loro idee intuitive, fantasie e sogni perché la Vergine è un segno di terra pratico. C’è un certo legame tra ispirazione e creatività.

Poiché sono così orientati ai dettagli, il segno zodiacale della Vergine è meglio conosciuto in astrologia per la loro natura precisa. Quindi, per Nettuno in Vergine, la loro ispirazione deriva dal prestare attenzione ai più piccoli aspetti di ogni situazione. Sebbene abbiano difficoltà a vedere la foresta attraverso gli alberi, riconoscono anche cose che altri potrebbero aver perso.

Nettuno in Vergine possiede le facoltà mentali di ispirazione, profezia e standard elevati. Possono essere spirituali a volte. Si preoccupano dei rischi ambientali, dei cibi privi di nutrizione e dell’inquinamento. Hanno un senso molto forte di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Seguono il proprio rigoroso codice etico e giudizio morale.

Nettuno in Vergine: cosa significa?

Nettuno non è solo sogni e fantasie divertenti; sul lato negativo, è anche collegato a letargia, dipendenza, caos, confusione, evasione e facilmente influenzabile.

Nettuno può ispirare ma può anche confondere e turbare. L’idealismo è grande, ma a volte deve ambientarsi una dura realtà in cui può essere sconvolgente e deludente.

Queste persone, possono apparire conservatori o semplici. Devono essere cauti per non perdere il quadro generale perché si perdono nei dettagli minori. Oggi è ancora più facile farlo con i computer. È facile perdersi al computer.

Il vostro pragmatismo, senso di analisi e buon senso nell’amministrare i beni vostri e altrui, potrebbero non trovare terreno fertile con questo Nettuno in Vergine e quindi fate attenzione alle fregature che possono sempre essere dietro l’angolo.

Il perfezionismo è il peggior difetto di una Vergine Nettuniana. Hanno grandi aspettative su sé stessi e vogliono ottenere solo i migliori risultati, con i metodi migliori, nel minor tempo possibile. Se qualcosa va storto, entrano in gioco l’autocommiserazione e il disprezzo di sé, accompagnati da un senso di delusione interiore, e dal tentativo obbligato di trovare un capro espiatorio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *