venere in vergine

Se la tua Venere è in Vergine, sei un amico o un partner senza pretese, riservato e leale. Potresti non mostrare molte emozioni esteriormente, ma sei sensibile a ciò che pensano gli altri. Questo non ti impedisce di essere critico nei confronti di coloro a cui tieni, cercando sempre di aiutarli a migliorare sé stessi.

Venere in Vergine mostra il loro affetto attraverso la completa devozione e attenzione ai dettagli. Lavorano duramente per assicurarsi che il loro partner sia felice e in salute, a volte fino al punto di assillare. Ma tutto quello che fanno è aiutare le persone.

Venere in Vergine: cosa significa?

Venere in un tema natale riguarda la bellezza, l’amore, il romanticismo e le relazioni, si riferisce anche ai tuoi valori, stile e denaro. La Vergine, il segno della Terra Mutevole, riguarda la costante ricerca della perfezione e dell’accettazione. Quando Venere è in Vergine, la dea dell’amore indossa i suoi abiti da lavoro e va a lavorare cercando di rendere tutto perfetto, inclusa sé stessa.

Venere in Vergine è un maniaco del lavoro pedante attento alle inezie. Venere nella nostra carta natale è responsabile dei valori, delle relazioni amorose, del nostro percorso verso la ricchezza. La Vergine è un segno di terra intellettuale che adora l’ordine in ogni cosa.

Quando hai Venere in Vergine, l’amore è mal intrecciato con la matematica; calcoliamo, misuriamo, apprezziamo e postuliamo; ma chi, cosa e quanto, queste sono domande alle quali, per quanto emotivamente cerchi risposte, devi accontentarti alla fine solo di ipotesi di lavoro. Perché i sentimenti sono così bizzarri per te, così informi e concreti, che non possono mai essere quantificati in modo sufficientemente soddisfacente.

Per chi ha Venere in Vergine, la stimolazione mentale è di fondamentale importanza. Ama comunicare, scoprire cose nuove e avere interessi diversi. Pertanto, nella sua visione, il partner ideale deve essere spontaneo, curioso e pieno di riserve.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *