Acquario

Se ti trovi a leggere questo articolo è perché giustamente, vuoi a tutti i costi riconquistare l’uomo Acquario.

Ebbene, la regola che funziona alla perfezione per poter riconquistare questo uomo è quella di sparire completamente. Fai perdere le tue tracce, niente contatto fisico, niente messaggi, telefonate, niente di niente. Tutto questo per almeno 21 giorni, mi raccomando anche se avrai voglia di sentirlo, se ti disperi e stai male, non contattarlo assolutamente.

Se l’uomo Acquario ha un vero interesse nei tuoi confronti, sarà lui a venire da te, si chiederà che fine hai fatto e come mai non ti fai più sentire.

Nel momento in cui, quest’uomo ti scriverà o ti chiamerà, prima di questi 21 giorni, tu continua a stare ferma, senza fare salti di gioia e soprattutto non rispondere.

È IMPORTANTE! Non rispondere assolutamente. Vediamo insieme per quale motivo devi fare tutto questo, e altre cose ancora per poter riconquistare l’uomo Acquario.

Riconquistare l’uomo Acquario

Una volta che la vostra relazione ha subito una rottura, tu non devi fare altro che prenderti maggiormente cura di te stessa. Contemporaneamente, assicurarti che il tuo Acquario venga a sapere che stai bene. Inizia a uscire con le tue amiche e posta tutto sui social, ma non prima dei 21 giorni di cui ti parlavo prima. Divertiti più che mai, ma questo non significa che devi fare la pazza scatenata e uscire con uno diverso ogni giorno. No! Devi curare la tua salute fisica e mentale. Questo, sarà sufficiente per far si che l’uomo Acquario si chieda come mai tutta questa voglia di vivere nonostante voi non state più insieme. Ti posso assicurare che funziona.

Devi diventare una donna irresistibile, sensuale ma soprattutto solare e positiva.

Se il rapporto si è interrotto per colpa sua, goditi la vita e aspetta che sia lui a tornare da te.

Per poter riconquistare l’uomo Acquario, non devi stare con le mani in mano e contare le ore finché lui torni da te. Devi seguire i consigli che ti ho elencato sopra. Se invece sei stata tu a lasciarlo, fai il modo che lui ti osservi, ma non per tantissimo tempo, devi essere sfuggente.

Ebbene, dopo che hai la certezza che lui davvero stia impazzendo per te, puoi tranquillamente mandare un messaggio carico: tipo qualche barzelletta o qualsiasi cosa possa farlo sorridere.

Occhio a non esagerare! Se hai la possibilità di farti vedere dal vivo, avvicinati e parla con lui come se niente fosse successo. Mostrati semplicemente per quella che sei, senza parlare del vostro rapporto.

Questo manderà in serie confusione l’uomo Acquario. Non capirà se i sentimenti tuoi nei suoi confronti sono cambiati oppure non hai mai provato nulla per lui.

Ulteriori informazioni per conquistare quest’uomo

Nel momento in cui riagganci la comunicazione con lui, cerca di stimolarlo mentalmente ed emotivamente. Lui, ama la donna intelligente. Solo in questo modo riuscirai a suscitare un nuovo interesse da parte sua nei tuoi confronti.

Voler riconquistare l’uomo Acquario, significa che sei perfettamente consapevole che lui ha bisogno di tantissima libertà. Sappi che l’uomo nato sotto questo segno, desidera avere una donna che non opprime la sua voglia di essere libero. L’uomo Acquario, vuole una donna che sappia comportarsi in società e che sia senza freni sotto le lenzuola.

Sai benissimo che l’uomo Acquario è anche molto instabile, si annoia facilmente ed è sempre alla ricerca di stimoli mentali. Se tu sarai in grado di comprendere queste cose, senza ombra di dubbio non riuscirai più a levartelo di dosso.

Se riesci a stare bene anche da sola, prenderti maggiormente cura di te, uscire con le tue amiche, impegnarti a fare qualcosa che ti fa stare bene ma soprattutto non pensarlo più per un po’ di tempo, ti assicuro che ti verrà spontanea la domanda: ”ma, sono sicura che voglio ancora riconquistare questo uomo?”

Fammi sapere se ha funzionato.

Se hai trovato questo articolo interessante, condividilo con i tuoi amici. Invece, se desideri avere un quadro Astro-Numerologico personalizzato, non esitare a contattarmi.

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *