Se la tua relazione con la donna Cancro è finita e desideri riconquistarla, ti consiglio di fare un respiro profondo, mettiti comodo e leggere attentamente questo articolo.

Prima di tutto, devi sapere una cosa. La donna nata sotto il segno del Cancro, ha qualcosa di speciale. Sarà davvero molto difficile dimenticarla, neanche uscire con altre donne potrebbe aiutarti a levarti dalla testa questa creatura tanto particolare. Vuoi farla tornare da te? Ecco quello che ti consiglio di fare:

Come riconquistare la donna Cancro?

La donna nata sotto il segno del Cancro, è una continua scoperta. Ti fa vivere momenti spettacolari e ti capisco che vuoi a tutti i costi riconquistarla.

Si tratta di una donna estremamente sensibile, romantica, sensuale. Devi sapere che è anche molto insicura e ansiosa nonostante sa perfettamente quanto vale. Una donna attaccata alla famiglia d’origine, emotiva e tanto lunatica. Se hai deluso questa donna, sappi che sarà un po’ dura riconquistarla.

Quando questa donna decide di chiudere definitivamente una relazione, devi solo metterti l’anima in pace perché purtroppo non avrai più spazio nel suo cuore e nella sua mente.

Puoi iniziare a pregare tutti i santi che conosci, nulla le farà cambiare idea. Sappi che, questa creatura tanto sensibile, prima riflette a lungo, sta male, e poi prende la decisione drastica di chiudere definitivamente con te.

Quando la donna cancro inizia una relazione, prende tutto molto seriamente. Riflette tantissimo, non è una donna che accetta le mezze misure, e non scende a compromessi per niente al mondo.

Ebbene, quando la donna cancro ha deciso che tu non fai più parte della sua vita, significa che per un bel po’ di tempo, è stata molto male per colpa tua.

Ci mette veramente tanto a prendere la decisione di interrompere il rapporto con te. Prima di chiudere, ti posso assicurare che per molto tempo è stata in grado di mandare giù bocconi amari.

Non ti preoccupare, perché, a volte è possibile riconquistarla, ma questo, solo se la relazione è stata interrotta per banali incomprensioni. Oppure, se si sentiva trascurata da te o era stanca di litigare in continuazione.

Quindi, per riconquistarla?

Se il vostro rapporto è stato interrotto per uno dei motivi che ti ho elencato sopra, il primo passo che devi fare per riaverla è cercare in tutti i modi di esaltare più che puoi la sua femminilità.

Ricordati che il Cancro è un segno Cardinale d’acqua, governato dalla Luna, quindi è una persona molto lunatica.

Si tratta di una donna che è corteggiata in maniera esagerata, sia da donne che da uomini. Ha un magnetismo impressionante e difficilmente passa inosservata. Magari, con tutti questi rivali, hai un motivo in più per volerla riconquistare. Ricordati che lei ama le cose difficili, adora l’uomo che lotta per riaverla.

Se sei un uomo con poca pazienza, ti consiglio di fartela venire, perché ti servirà a bizzeffe per poter riconquistare la donna Cancro. Amala, devi cercare di portare nella sua vita massima sicurezza, protezione, amore, fiducia, rispetto ma soprattutto fedeltà. Lei, è una donna d’altri tempi, ama essere corteggiata, coccolata, viziata e adora l’uomo che ha il tono di voce calmo.

Quindi, un bel mazzo di fiori, un posto meraviglioso, qualche bigliettino lasciato davanti casa, una bella sorpresa, o una spontanea dichiarazione d’amore, potrebbe essere quello che ti aiuta a riaverla.

Devi essere gentile, un cavaliere, attento ai dettagli, ma, occhio a non farla annoiare.

Non è consigliabile cercare di riconquistarla attraverso messaggi, telefonate o post sui social media, perché rimarrà impassibile, fredda, una statua, immobile.

Se la relazione si è interrotta perché tu ti sei azzardato a tradirla, allora tutto cambia. Ti posso assicurarti che non hai nessuna speranza di farla ritornare nelle tue braccia, zero, amen, persa definitivamente.

Attenzione! Non tutte le donne cancro si possono riconquistare in questa maniera, bisogna analizzare anche il suo ascendente.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *