Ti sei mai chiesto di cosa ha paura chi è nato sotto il segno dei Pesci? In questo articolo, ti svelerò una serie di paure di chi è nato sotto questo segno zodiacale.

Tutti abbiamo paura di qualcosa, è normale, ma quando si tratta dei Pesci, devi sapere che la loro più grande paura è quella di sbagliare. Proprio per questo motivo, spesso, rimangono immobili quando devono prendere una decisione importante. Vediamo insieme ulteriori dettagli riguarda le paure di chi è nato sotto il segno dei Pesci

Di cosa ha paura chi è nato sotto il segno dei Pesci?

I Pesci, detestano svelare le loro idee, i loro progetti e si trovano meglio soprattutto quando stanno da soli. La compagnia di altre persone, potrebbe creare uno strano disagio a questo segno zodiacale.

Sapevi che un’altra paura dei Pesci è la glossofobia? Cioè la paura di parlare in pubblico.

I Pesci, spesso risultano essere persone molto insicure e per il terrore di sbagliare si fermano e si chiudono a riccio in loro stessi.

Un’altra paura dei Pesci è quella di prendere troppe responsabilità.

Sono molto abili a scappare nel loro mondo fatto di fantasia, quando si tratta di prendere una responsabilità troppo grande. Ebbene, quando sono messi alle strette, e devono per forza prendere una responsabilità importante, vanno in panico totale. Si chiudono a riccio, ed iniziano a pensare come trovare una strategia per potersi levare di dosso questo enorme peso.

I Pesci, si sentono agitati se devono fare le cose che hanno sempre rimandato, in qualche modo, hanno bisogno sempre di un punto di riferimento, di qualcuno in grado di guidarli e sostenerli in qualsiasi cosa devono fare.

Hanno il terrore di combinare guai, quindi, anche se una cosa la sanno fare perfettamente, si innesca dentro di loro una sorte di paura inutile. Eterni Peter Pan, infatti, sono sempre alla ricerca di un partner in grado di aiutarli a superare tutte queste paure.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici. Invece se desideri un quadro Astro-numerologico personalizzato, non esitare a contattarmi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *