Perché lo Scorpione tende a nascondere le cose?

Lo Scorpione tende a nascondere le cose ma perché lo fa?

In questo articolo vedremo le ragioni per cui gli Scorpioni in genere tendono a nascondere le cose.

Hai l’impressione che gli scorpioni tendono a non dire tutta la verità ?

Probabilmente, avrai sentito parlare dei nati sotto il segno dello Scorpione, come degli abili manipolatori. Uomini e Donne dalla personalità perversa, oscura, nascosta. Abili manipolatori dell’animo umano.

Questa etichetta, data ai nati dello scorpione, risulta però assolutamente falsa. Il perché sia stata data, al segno dello Scorpione, proprio questa definizione, trova radici nella paura dell’ Essere Umano verso tutto ciò che  non comprende.

In realtà la ragione di tutto ciò è semplice. Lo scorpione è un segno d’acqua, ma non quella dell’ oceano, e nemmeno quella dei torrenti. E’ l’Acqua dei laghi, delle paludi, degli stagni, putrida, sporca, oscura, e simbolo di morte.

Tuttavia è anche simbolo di rinascita, poiché se getto un seme nell’ acqua putrida di uno stagno, esso germoglia.

Le paludi hanno sempre un’ampia varietà di natura. Esse sono brulicanti di vita, ma per permettere a essa di manifestarsi, la morte è assolutamente necessaria. Per questa ragione, le acque paludose, ma anche quelle dei laghi, rimandano al concetto di profondità.

Analogamente è il simbolo dell’ inconscio, sede delle nostre paure, dei nostri desideri, dei mostri che non vogliamo vedere. I governati da questo segno vanno in profondità nelle cose, ricercano la verità e guardano in faccia i propri demoni.

E questo spaventa molto, si ha paura della morte, del male, dei demoni, si vorrebbe vivere in un mondo tutto roseo e fatato.  E lo Scorpione fa paura perché va proprio li, in profondità, a contatto con i demoni, per poi rinascere a nuova vita. Sperimenta la caduta e la rinascita.

Quindi, perché lo scorpione tende a nascondere le cose?

Ma Thanathos ed Eros, vita e morte, sono indissolubili, sono fratelli. Non esiste vita senza morte, e non esiste morte senza vita. Il segno dello scorpione ci ricorda questo, dobbiamo morire a noi stessi per rinascere a nuova vita.

Ogni singolo istante moriamo e rinasciamo, il mio Se di qualche secondo fa, non è lo stesso di adesso, è morto. Non esiste più, appartiene al passato, ciò che conta davvero è l’adesso, Come posso temere la morte, se ogni istante muoio a me stesso e rinasco a nuova vita. Sempre, comunque, e ovunque.

Le parti del corpo, associate allo Scorpione, sono gli organi genitali e l’ano. Ritroviamo qui l’analogia con il rifiuto, le sostanze di scarto, il non visto, il nascosto, il politicamente scorretto. E l’energia della Kundalini, troppo spesso considerata come un qualcosa di demoniaco, oscuro ma che può dare un piacere intenso.

La kundalini è vita, ed è molto significativo che la sua origine,sia al centro del bacino. Laddove, è perfettamente in mezzo fra gli organi genitali, simbolo di vita, e l’ano dove vengono escretate le sostanze di scarto, morte.

E cosa è un lago, o una palude, se non un grande bacino, pieno di acqua morta, ferma , brulicante di batteri, di vita.  Esso incarna perfettamente il principio di trasformazione.

Segretezza, mistero, e occulto ,sono comunemente associati, molto spesso dimostrano persone enigmatiche. Hanno un fascino tutto particolare, misterioso, incomprensibile.

Come segno femminile, hanno una forte emotività, che tengono ben nascosta dentro di loro. Sono persone molto ricettive ed estremamente intuitive. L’Istinto, la tenacia, la passionalità e la gelosia fanno parte del loro repertorio emotivo, del loro carattere.

Ulteriori dettagli:

Non avendo paura del loro lato oscuro, sanno al momento giusto rivelarsi, ribelli , aggressivi, vendicativi e molto gelosi.

Dunque, hanno una intensa vita emotiva, preferiscono tenere le cose dentro, a viverle fino in fondo. Ecco perché la gente, erroneamente pensa che lo Scorpione non dice tutta la verità, che nasconde le cose. In realtà lui vive le sue emozioni, le lavora dentro, le trasforma, e ha successo.

Ora che hai conosciuto meglio lo Scorpione ,saprai che non c’è davvero  nulla da temere, e potrai relazionarti meglio, con i nati sotto questo segno, e magari, se anche tu avevi dei pregiudizi a riguardo,  metterli  da parte e cominciando a godere della sua presenza.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *