Lo scorpione è un segno dalla psiche e dall’emotività complicata, essendo anticonformista, ha paura di tutto ciò che è conforme alle regole. Lo scorpione è un segno d’acqua, governato da Marte e Plutone, ciò fa di lui una persona capace di andare diritto verso uno scopo con lucida razionalità.

Scorpione: Il segno zodiacale di acqua fisso, ma quali sono le sue paure?

Chi è nato sotto il segno dello scorpione, staglia nel periodo compreso tra il 24 ottobre e il 21 novembre. Quello che caratterizza questo segno è il mistero, la segretezza, ma soprattutto l’occulto.

Lo scorpione è empatico, istintivo, passionale, gelosissimo, vendicativo, tenace, enigmatico, ricettivo, ma anche lui come tanti altri segni ha mille paure. Vediamo insieme quali sono le paure più profonde di questo fantastico segno zodiacale.

Chi è nato sotto il segno dello scorpione è una persona estremamente sensibile, molto intuitiva e soffre profondamente quando non riesce ad avere il controllo totale in ogni ambito della sua fantastica esistenza.

Poco importa di quello che pensano gli altri, allo scorpione fa paura il non poter controllare ogni aspetto della sua vita e anche quella degli altri. Terrorizzato di poter in qualche modo perdere una battaglia, che qualcosa possa sfuggire dal suo controllo. Lo scorpione vuole imporre a tutti coloro che lo circonda la sua visione e non importa che tutto è già prestabilito, lui deve avere comunque l’ultima parola.

Le paure più grandi dello scorpione

Chi è nato sotto il segno dello scorpione, ha il terrore di non poter ottenere tutta la stima che lui vuole. A quel punto, lo scorpione, si pone in modo falsamente amichevole nei rapporti interpersonali proprio per ottenere massima credibilità e stima.

Lo scorpione è quello che se ti trovi in difficoltà cerca subito di darti una mano, ma subito dopo non esita a parlare male di te dietro alle spalle. Quindi, ecco qui che si innesca un’altra paura: la paura che qualcuno possa fare esattamente ciò che lui fa con gli altri.

Per quanto riguarda l’amore, lo scorpione è capace di fare salti mortali per conquistare la persona che lui ha deciso di avere. Di conseguenza, dopo la conquista ha tremendamente paura di perdere quella persona e mette in atto una serie di strategie da far paura. I suoi comportamenti sono tutt’altro che romantici, diventerà un manipolatore mentale di prima categorie. Difficilmente ci si esce da una storia con uno scorpione.

Lo scorpione ha paura di esternare i suoi sentimenti

Lo Scorpione è un individuo che vive intensamente i sentimenti, vuole tutto del partner, è geloso, possessivo, ma soprattutto ossessivo.

Per quanto riguarda il lavoro invece, lo scorpione si trasforma da creatura sensibile in un guerriero senza scrupoli. Senza ombra di dubbio è una persona molto affidabile a svolgere le sue mansioni, ma controlla che l’ordine e la produttività siano correttamente mantenute. La sua paura nell’ambito lavorativo è quella che tutto vada a rotoli all’improvviso. Quindi, ha la mania di verificare accuratamente tutto e se c’è qualcosa che non va, scarica la colpa sul primo malcapitato. A quel punto non prova nessun tipo di rimorso, anche se deve mentire spudoratamente.

Conoscere bene lo scorpione è un’impresa quasi impossibile, proprio perché è molto abile a mantenere e proteggere rigorosamente la sua privacy.

Un’altra forte paura dello scorpione è quella di aprirsi completamente con una persona. Ha fortemente paura di non essere capito, ma soprattutto ha paura di esporre le sue emozioni perché potrebbe diventare debole. Non è facile che uno scorpione inizi a parlare a cuore aperto, ma nel momento in cui decide di farlo, reputati davvero molto fortunato.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo con i tuoi amici.